Bucolica e un po’ sognante, dolce e profumata di focaccia, ecco la Pasqua dalle tinte naturali come i beige della mandorla tostata e il bianco vaniglia di questi teneri coniglietti. Il materiale più amato rimane il legno, meglio se lasciato il più possibile naturale, con tutte le sue irrinunciabili imperfezioni, calibrate poi dalla presenza del bianco vaniglia. Un perfetto connubio tra natura ed eleganza, tra semplicità e candore. Preparatevi sta arrivando una Pasqua dolcissima.

In questo mood ci sono...